Qualità Ambiente Sicurezza

 

Un percorso virtuoso di SAF:
alla conquista della Qualità,
alla salvaguardia dell’Ambiente,
alla gestione della Sicurezza.
 
A dicembre 2011 Saf ha raggiunto un nuovo prestigioso traguardo nella sua attività: ha ottenuto a pieni voti la certificazione da Ancis per il proprio sistema integrato Qualità, Ambiente, Sicurezza.

E' un risultato di grande prestigio che corona con successo un impegno che, fin dalla fine del secolo scorso, ha impegnato l’azienda a migliorare e qualificare i propri servizi e, più in generale, la propria attività:
  • 1999 ottiene la certificazione della Qualità a sensi della norma UNI EN ISO 9002:1994
  • 2002 è stata certificata UNI EN ISO 9001:2000 (oggi UNI EN ISO 9001:2008) per la Qualità
  • 2008 un nuovo striscione nel percorso: la certificazione Qualità e Ambiente a mente delle norme UNI EN ISO 9001:2008 e UNI EN ISO 14001:2004
  • dicembre 2011 arriva la certificazione Qualità, Ambiente e Sicurezza BS OHSAS 18001:2007.
Questo ultimo risultato - solo poche aziende soprattutto nel settore dei trasporti di persone vi sono giunte in Italia - attesta l’applicazione volontaria di un sistema che garantisce il controllo della sicurezza e salute dei lavoratori, in aggiunta al rispetto delle norme cogenti e dimostra l’impegno dell’azienda verso i propri lavoratori che ogni giorno contribuiscono con impegno al suo successo.
Integra, anche, le attività orientate alla qualità e al rispetto dell’ambiente con la massima attenzione alla riduzione dei consumi, alla razionalizzazione dei comportamenti e all’adozione delle soluzioni atte a conseguire maggiori rese energetiche dai propri impianti, a ridurre e prevenire l’inquinamento dell’aria e a rappresentare un esempio virtuoso per altri soggetti economici e per la collettività tutto orientato al corretto adempimento degli obblighi normativi riferiti ad ambiente e sicurezza.
 






















La Qualità persegue la piena soddisfazione del Cliente per il tramite di un continuo miglioramento delle prestazioni finalizzate a fornire prodotti che rispondano costantemente ai requisiti fissati, con l’efficienza e l’efficacia che coinvolgono tutte le risorse umane con il ruolo centrale della direzione dell’azienda.
Il controllo sistematico ed il mantenimento della conformità alle normative riferite all’ambiente attraverso la riduzione degli sprechi (consumi idrici, risorse energetiche, ecc.) con la garanzia di un approccio sistematico e preordinato alle emergenze ambientali rappresentano le linee guida del sistema di gestione dell’Ambiente.
Da qui uno strumento di supporto alle decisioni di investimento e/o di cambiamento tecnologico, di creazione e di mantenimento del valore aziendale anche come garanzia di un approccio sistematico e preordinato alle emergenze ambientali.
Il controllo della Sicurezza identifica i pericoli, valuta i rischi e individua le modalità di controllo, secondo le prescrizioni legislative ed altre; forma, addestra e coinvolge il personale; definisce le modalità di consultazione e comunicazione con dipendenti e parti interessate; prepara le misure atte a individuare, prevenire e controllare i possibili eventi accidentali e le emergenze; realizza controlli sistematici e periodici sull'adeguatezza del sistema gestionale; controlla e mantiene la conformità legislativa e il monitoraggio della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.
 
Si presuppone e persegue il continuo miglioramento del servizio secondo gli obiettivi annuali della Carta dei Servizi; il coinvolgimento sistematico e la formazione del personale; la informazione ed il coinvolgimento di fornitori e partner; il controllo e la misura degli impatti ambientali anche con la adozione delle migliori tecnologie disponibili.
Tutto questo è indirizzato soprattutto a mantenere un migliore rapporto con le Autorità, i Terzi, il Personale e, soprattutto, il Cliente con, anche, l’obiettivo finale di migliorare l’immagine aziendale.