Accordo SAF/CPS
SAF Autoservizi e Consulta degli Studenti: una collaborazione per migliorare trasporti e servizi 

Migliorare la qualità dei servizi tramite un innovativo rapporto studenti-sistema scolastico-trasporti per conoscerne meglio le problematiche. E' l'obiettivo della convenzione, integrativa delle iniziative del progetto della Provincia di Udine “Muoversi in libertà e sicurezza rispettando l’ambiente” sottoscritta da SAF Autoservizi e CPS Consulta Provinciale degli Studenti, organismo istituzionale di rappresentanza provinciale studentesca del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, che opera nell'ambito territoriale per la Provincia di Udine.


Con l’accordo, SAF fornisce alla Consulta ogni utile informazione sul servizio (comportamento a bordo, diritti e doveri dei passeggeri, rapporto tra il sistema dei trasporti e quello scolastico, sicurezza stradale) ed esamina le eventuali problematiche emergenti ed è anche attivamente coinvolta nelle attività formative sulla sicurezza stradale; la Consulta, dal canto suo, informa SAF delle iniziative intraprese per migliorare la formazione e la consapevolezza in materie che coinvolgono anche i servizi di trasporto (formazione civica, lotta al bullismo, inclusione sociale, cittadinanza attiva).

Una collaborazione sul fronte della formazione, dell'educazione civica e dell’informazione che si estende anche attraverso i social network, massimo strumento di comunicazione del mondo giovanile, che diventa così parte attiva nelle dinamiche tra gestori e fruitori dei servizi di trasporto.
Il mondo giovanile è, così, partecipe attivo nelle dinamiche tra esercenti e fruitori dei pubblici servizi con l’uso di strumenti di grande coinvolgimento per circuitare/divulgare informazioni e dinamiche finalizzate al migliore servizio.
 
All’interno della collaborazione si è predisposto il Vademecum Andare bene a scuola a Udine con tutte le informazioni riferite all’utilizzo dei servizi per l’anno scolastico 2014-15.